La bella favola di Messias, scoperto da Ezio Rossi e ora in serie A

27.09.2020 20:54 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
La bella favola di Messias, scoperto da Ezio Rossi e ora in serie A

A volte il calcio è travolgente nelle sue storie di periferia ed è la favola che ha vissuto l'attuale attaccante del Crotone, Junior Messias, classe '91, da Belo Horizonte.

Ha giocato nelle giovanili del Cruzeiro quando nel 2011 si trasferisce a Torino, dove già risiedeva il fratello e qui lavora per quattro anni come trasportatore di un negozio di elettrodomestici. Come hobby gioca a calcio nei tornei UISP di Torino. Nel 2015, durante una partita, viene notato dal tecnico del Casale Ezio Rossi, ex giocatore e allenatore granata, che lo porta al Casale e lo fa giocare in Eccellenza.

Dopo esperienze al Chieri e al Gozzano viene notato dal Crotone che lo tessera e con la squadra calabrese arriva la promozione in A e il suo esordio nella massima serie.

Questa sì che è una bella storia e c'è un po' di Torino nelle sua esperienza. Grazie ad un grande uomo e allenatore come Ezio Rossi, che di storie belle da raccontare ne ha sempre tante.