L'assenza e la promessa di Bianchi

10.04.2011 15:58 di Marina Beccuti   vedi letture
L'assenza e la promessa di Bianchi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il Torino ha vinto a Bergamo senza il suo capitano, che ha dovuto dare forfait prima del match per un risentimento all'adduttore durante il riscaldamento. Per evitare guai più seri si è presa la decisione di mandarlo in tribuna e non rischiarlo. Tuttavia Lerda è stato bravo a trovare la mossa giusta facendo giocare Pagano alle spalle di Antenucci. I due hanno ripagato la fiducia del mister con una prestazione super, coronata dai due gol vittoria. Il mister ha dovuto così aggiungere un altro attaccante agli assenti, dove ancora manca Sgrigna, mentre Iunco è quasi pronto per tornare in campo, ma Lerda ancora non l'ha rischiato. Nelle prossime ore si attende l'esito dell'infortunio di Bianchi, nella speranza che non sia nulla di grave e che il bomber granata sia pronto a tornare in campo già la prossima settimana nell'incontro contro la sua ex squadra, la Reggina. Comunque  il bomber ieri in tribuna ha rassicurato i tifosi: "Se serve contro la Reggina ci sarò", come dire: io mi faccio trovare pronto a decidere poi sarà il mister.