Juve-Toro, chi accende la luce? Di Maria contro Miranchuk è il derby dei tiri mancini

28.02.2023 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Aleksej Andreevic Miranchuk
TUTTOmercatoWEB.com
Aleksej Andreevic Miranchuk
© foto di www.imagephotoagency.it

Sinistri mancini a confronto: il Fideo inventa a tutto campo nella Juve, il russo del Toro incide in rifinitura. La Gazzetta dello Sport propone il confronto fra Di Maria e Miranchuk entrambi di piede mancino con il quale generano in campo tocchi e gol.

I numeriDi Maria: 14 presenze, 720 minuti giocati, 4 gol, 12 dribbling riusciti che gli valgono il 57,1% vale a dire 0,86 a partita con un errore dell’1,50, 3 assist e 23 occasioni create con la media di 1,88 a gara.
Miranchuk: 17 presene, 1259 minuti giocati, 4 gol, 11 dribbling riusciti che gli valgono il il 57,8% vale a dire 0,65 a partita con un errore 1,12, 3 assist e 32 occasioni create con la media di 1,64 a gara.