Italia, Mancini: "Contento di vedere più giovani giocare. Adesso le pressioni aumentano perchè le prossime partite ci proietteranno verso l'Europeo"

18.03.2019 15:12 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Italia, Mancini: "Contento di vedere più giovani giocare. Adesso le pressioni aumentano perchè le prossime partite ci proietteranno verso l'Europeo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Roberto Mancini ha parlato da Coverciano dove si sono radunati gli azzurri per cominciare il primo allenamento con l'Italia in vista dei prossimi incontri con Finlandia e Liechtenstein.

"Lo spunto più interessante dal campionato che posso fare è che stanno giocando di più i giovani e di conseguenza sono tutti migliorati. La vedo come una cosa positiva sia per loro che per il calcio italiano, la Nazionale e anche l'Under 21".

Il ct azzurro ha poi proseguito: "In questi ultimi quattro mesi questi ragazzi hanno giocato di più e sono cresciuti, tra questi c'è indubbiamente Nicolò Zaniolo, questo anche grazie a Eugenio Di Francesco, che gli ha dato una grande fiducia. I giovani possono vivere alti e bassi, ma lui adesso ha la possibilità di esordire in Nazionale e questo vale per tutti quelli che sono qui".

"Ci troviamo dopo molto tempo e un breve stage, ma bisogna ricordare che da adesso in avanti le partite cominceranno a contare, perchè potranno permetterci di andare verso l'Europeo, ci sarà maggiore pressione, ma ho fiducia".

Sulla mancata convocazione di Mario Balotelli ha aggiunto: "Non è ancora in condizioni ottimali per essere chiamato in azzurro, è migliorato rispetto a qualche tempo fa, però mi aspetto ancora di più da lui".