“Intensi, brillanti e niente lamentele” il mantra di Longo

L’allenatore coglie ogni occasione per sottolineare che cosa vuole dai suoi giocatori.
14.02.2020 12:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tuttosport
Moreno Longo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Moreno Longo

“E non voglio sentire nessuno lamentarsi se il pallone esce dal campo di mezzo metro, perché tanto non fischio: dobbiamo giocare, giocare, giocare" ha detto Moreno Longo ieri prima di far iniziare la partitella che ha concluso la sessione d'allenamento, riporta Tuttosport. Il ritmo e l'intensità del gioco non vanno spezzettati perché questo serve a far ritrovare quella condizione atletica che l'attuale tallone d'Achille del Torino. Persino i contrasti duri non devono rallentare il gioco e vengono accolti da Longo con un accenno di sorriso, a pensare a chi riceve una botta fortuita ci pensa lo staff medico.