Il Torino ha perso contro una delle candidate allo scudetto. Quindi nessun dramma

27.09.2020 18:54 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
Il Torino ha perso contro una delle candidate allo scudetto. Quindi nessun dramma

Il Torino ha perso per 2-4 contro l'Atalanta e sono fioccati i fischi ai giocatori, mentre ad esempio il Papu Gomez, ha ricevuto gli applausi anche da parte dei supporter granata. E dire che un tempo non c'era molta simpatia tra granata e bergamaschi, a tutti i livelli. Ma oggi l'Atalanta è vista, un po' da tutti, come l'esempio da seguire, costruire una squadra forte senza spendere patrimoni, valorizzare i giovani e non fare voli pindarici. Chi ha visto la partita ieri, anche qualche juventino, ha commentato che la squadra di Gasperini potrebbe lottare per lo scudetto. Pure gli interisti, esperti di motori, come Leo Turrini, a proposito di chi vincerà lo scudetto, ha risposto a calciomercato.com: "Se gioca sempre come a Torino, l’Atalanta. Purché ci creda”.

Dunque il Torino, che per un tempo ha retto abbastanza bene alle sfuriate dei bergamaschi, giocando un buon match, può essere che sia stato battuto da una seria candidata allo scudetto. Questo renderebbe meno pesante la sconfitta di ieri e darebbe un po' di carica in più alla squadra, abbacchiata da due risultati negativi consecutivi. Come c'era da attendersi, d'altronde, dalle squadre di Marco Giampaolo a inizio campionato.