Il passo indietro del Milan dopo il caso "caro biglietti": entro 48 ore ripartirà la vendita

06.09.2021 13:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport e Tmw
Curva Sud Milan
TUTTOmercatoWEB.com
Curva Sud Milan
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

La Gazzetta dello Sport fa il punto sul caso "caro biglietti" in casa Milan e spiega come la società, dopo le proteste dei tifosi, abbia scelto di fare un passo indietro e rivedere i prezzi per quel che riguarda la Champions League. Dopo 24 ore, infatti, i rossoneri hanno interrotto la vendita per rivedere al ribasso i prezzi (a titolo esemplificativo, la curva sarebbe costata 119 euro).

Il Milan prenderà spunto dai top club europei, seppur con qualche divergenza: per vedere partite di Liverpool, Chelsea o Man City la spesa massima è 69 euro, da 75 a 111 per l'Arsenal. Per l'esordio Champions dell'Inter col Real Madrid, invece, per vedere la partita dalla curva serviranno 48 euro. Entro 48 ore, spiega il quotidiano, ripartirà la vendita con i prezzi rivisti e chi aveva già acquistato uno o più tagliandi verrà contattato e rimborsato per la differenza.