Il Messaggero: "La Roma è fuori dalla Borsa: il delisting è costato 38 milioni di euro"

14.09.2022 10:00 di Emanuele Pastorella   vedi letture
Fonte: TuttoMercatoWeb

La Roma è fuori dalla Borsa. Il delisting iniziato a maggio con l'annuncio dell'Opa ha avuto successo e oggi avverrà la revoca della quotazione dei mercati gestiti da Borsa italiana attraverso una procedura congiunta. A riportarlo è Il Messaggero, che sottolinea quindi come tutti i titolari delle azioni residue, otterranno il pagamento del corrispettivo. I giallorossi non solo risparmieranno fino a 3 milioni di euro l'anno, ma saranno più snelli e competitivi a livello internazionale. I Friedkin hanno speso 38 milioni nel delisting, portando a 650 quelli totali investiti nella Roma.