Francia, giocatore squalificato 5 anni per un "fallo" clamoroso: ha morso un avversario sul pene

19.02.2020 21:15 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Le Republicain Lorrain e Tmw
Immagine di repertorio
© foto di Federico De Luca
Immagine di repertorio

"Fallo" clamoroso, in tutti i sensi, in Francia. Come riporta Le Republicain Lorrain, un calciatore del Soetrich sarebbe infatti stato squalificato per addirittura cinque anni dopo aver morso sul pene un avversario procurandogli un grave infortunio.

Questo curioso quanto inquietante episodio si sarebbe verificato dopo la sfida del passato 17 novembre tra Terville e Soetrich, nel calcio amatoriale francese, con un giocatore ospite che avrebbe morso nelle parti basse un avversario costringendolo a farsi mettere ben dodici punti di sutura e a restare fermo per quattro giorni, stando alla prognosi.
Il tribunale disciplinare, dopo aver svolto le verifiche del caso, ha sanzionato il colpevole con ben cinque anni di squalifica. Ma tra le punizioni, per responsabilità oggettiva, si registra anche quella nei confronti del club che ospitava l'incontro: 200 euro e 2 punti di penalità in classifica per non aver adempiuto alle norme di sicurezza.