Figc approva nuovi criteri per ripescaggio campionato

03.07.2010 13:07 di Raffaella Bon   vedi letture

Il Consiglio Federale della Figc, tenutosi a ROma, ha approvato «i termini e le modalità per i ripescaggi nei campionati professionistici. Per tutte le categorie (A-B-I e II Divisione) le domande con l'attestazione dei requisiti di ammissibilità dovranno essere presentate alle rispettive Leghe entro il 23 luglio prossimo». «Per la serie A - si legge nel comunicato emesso dalla Figc - la domanda deve contenere anche una fidejussione bancaria di 2 milioni e un assegno circolare intestato a FIGC di 2 milioni di euro a titolo contributivo straordinario». «Per la serie B - continua la nota -, fidejussione di 1 milione e assegno circolare di 1 milione a titolo di contributo straordinario; per la I Divisione, fidejussione di 400 mila euro e contributo di uguale importo; per la II Divisione, fidejussione di 200 mila e contributo di uguale importo». «In base alla normativa sulle Licenze Nazionali - conclude il comunicato - il parere e la certificazione di competenza delle varie Leghe devono pervenire alla Commissione criteri infrastrutturali entro il 27 luglio prossimo». Ad occuparsi di iscrizioni ed eventuali ripescaggi saranno i prossimi due Consigli Federali in programma il 16 luglio e ai primi di agosto.