Coni, Malagò: "Il calcio chiederà aiuti al Governo e potrebbe riprendere il 20 maggio"

03.04.2020 14:44 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Ansa
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Coni, Malagò: "Il calcio chiederà aiuti al Governo e potrebbe riprendere il 20 maggio"

Giovanni Malagò, intervenuto a Radio Punto Nuovo, ha negato che il calcio possa aiutare altri sport: "Oggi il calcio ha tanti problemi, come le altre federazioni, che si deve appellare piuttosto alle istituzioni. Oggi il mondo del calcio non è nelle condizioni di poter aiutare gli altri. Il calcio italiano sembra orientato, pandemia permettendo, a riprendere il 20 maggio e chiede aiuti al Governo".

Se sarà il CONI a presentare l'istanza, Malagò ha risposto: "Esistono due problematiche: la prima è specificatamente alle richieste ed istanze che ogni Federazione hanno portato avanti, quella del calcio molto correttamente è già pervenuta al CONI ed abbiamo provveduto a produrre un documento analitico di sintesi al Governo. C'è poi un tema che riguarda l'organizzazione del campionato".