Champions e salvezza: 90 minuti di passione, ecco cosa può succedere

26.05.2019 10:50 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
Champions e salvezza: 90 minuti di passione, ecco cosa può succedere

Al Toro non interessa più delle 19 avversarie, per arrivare al settimo posto basterà non perdere in casa contro la Lazio nella sfida delle 15 al Grande Torino. Ma, come non succedeva da tanti anni, l'ultimo turno di campionato sarà decisivo per altri verdetti. Saranno 90 minuti di passione per le squadre invischiate nella lotta Champions e in quella salvezza: Atalanta, Inter, Milan e Roma si giocano i due posti per la qualificazione nella coppa dalle grandi orecchie, mentre in fondo alla graduatoria Fiorentina, Empoli e Genoa si daranno battaglia per evitare di raggiungere Frosinone e Chievo Verona in serie B. Tuttomercatoweb ha stilato tutte le combinazioni a 90 minuti dalla fine: ecco, caso per caso, cosa può capitare oggi pomeriggio.

LOTTA CHAMPIONS

La classifica a 90 minuti dalla fine
3) Atalanta 66 punti
4) Inter 66
5) Milan 65
6) Roma 63

Il calendario dell'ultimo turno di campionato
Atalanta-Sassuolo
Inter-Empoli
Roma-Parma
SPAL-Milan

Prima combinazione - Atalanta e Inter nell'ultimo turno battono rispettivamente Sassuolo ed Empoli. In questo caso nessun dubbio, con la Dea terza classifica e i nerazzurri di Spalletti quarti classificati.

Seconda combinazione - Vincono Atalanta e Milan e l'Inter non vince contro l'Empoli: nerazzurri di Spalletti fuori dalla Champions.

Terza combinazione - Vincono Inter e Milan e l'Atalanta non vince contro il Sassuolo: milanesi in Champions, Dea in Europa League.

Quarta combinazione - Vince il Milan contro la SPAL, l'Atalanta pareggia col Sassuolo e l'Inter perde: rossoneri terzi, Dea quarta e Inter in Europa League.

Quinta combinazione - Vince il Milan contro la SPAL, l'Inter pareggia e l'Atalanta perde: rossoneri terzi, nerazzurri di Spalletti quarti e Dea in Europa League.

Sesta combinazione - Vince il Milan, l'Inter pareggia e l'Atalanta pareggia: rossoneri terzi, Dea quarta, nerazzurri di Spalletti in Europa League.

Settima combinazione - Vince il Milan, l'Inter perde, l'Atalanta perde e la Roma vince: rossoneri terzi, Dea quarta, Roma quinta e Inter sesta. Questa la classifica avulsa.
4) Atalanta 6 punti
5) Roma 4
6) Inter 3

Ottava combinazione - Pareggia o vince l'Atalanta, l'Inter perde e il Milan pareggia: Dea terza, Inter quarta.

Nona combinazione - Pareggia o vince l'Inter, l'Atalanta perde e il Milan pareggia: Inter terza, Milan quarto.

Decima combinazione - Perdono Inter e Atalanta, il Milan pareggia e la Roma non vince. Si ritroverebbero Inter, Milan e Atalanta a 66 punti e a restare fuori sarebbero i rossoneri. Questa la classifica avulsa.
3) Inter 7 punti
4) Atalanta 5
5) Milan 4

Undicesima combinazione - Perdono Inter e Atalanta, perde il Milan e la Roma vince. Si ritroverebbero a 66 punti Atalanta, Roma e Inter, coi nerazzurri di Spalletti fuori dalla Champions. Questa la classifica avulsa.
3) Atalanta 6 punti
4) Roma 4
5) Inter 3

Dodicesima combinazione - Perdono Inter e Atalanta, il Milan pareggia e la Roma vince. Si ritroverebbero tutte e quattro le squadre a 66 punti e in Champions andrebbero le due milanesi. Questa la classifica avulsa.
3) Inter 9 punti
4) Milan 8
5) Atalanta 7
6) Roma 5

Tredicesima combinazione - Perdono Inter e Atalanta, perde il Milan e non vince la Roma: Dea terza in classifica.

LOTTA SALVEZZA

La classifica a 90 minuti dalla fine
15) Fiorentina 40
16) Udinese 40
17) Empoli 38
18) Genoa 37

Il calendario dell'ultimo turno di campionato
Fiorentina-Genoa
Inter-Empoli
Cagliari-Udinese

Prima combinazione - L'Udinese perde a Cagliari, l'Empoli vince a San Siro e il Genoa passa a Firenze con un gol di scarto. L'Empoli sarebbe salvo, mentre Udinese, Genoa e Fiorentina sarebbero appaiate a quota 40. La classifica avulsa premierebbe i friulani e la Viola per la differenza reti negli scontri diretti.
Classifica avulsa
Udinese 5 (d.r. + 1)
Fiorentina 5 (d.r. 0)
Genoa 5 (d.r. -1)

Seconda combinazione - L'Udinese perde a Cagliari, l'Empoli vince a San Siro e il Genoa passa a Firenze con più di un gol di scarto. L'Empoli sarebbe salvo, Udinese, Genoa e Fiorentina sarebbero appaiate a quota 40. La classifica avulsa premierebbe i friulani e i liguri per la differenza reti negli scontri diretti.
Classifica avulsa
Udinese 5 (d.r. + 1)
Genoa 5 (d.r. 0 in caso di vittoria con due gol di scarto)
Fiorentina 5 (d.r. -1 in caso di sconfitta con 2 gol di scarto)

Terza combinazione - Se il Genoa perde a Firenze, è retrocesso senza considerare i risultati sugli altri campi.

Quarta combinazione - Il Genoa pareggia a Firenze, l'Empoli perde a Milano. Retrocedono i toscani a causa degli scontri diretti a sfavore contro i rossoblù (sconfitte per 2-1 a Marassi e 3-1 al Castellani).

Quinta combinazione - Il Genoa vince a Firenze e l'Empoli non vince a San Siro. La squadra di Prandelli sarebbe salva, quella di Andreazzoli andrebbe in B.

Sesta combinazione - Il Genoa pareggia a Firenze, l'Empoli non perde a Milano. Il Genoa è retrocesso in Serie B.

Settima combinazione - Il Genoa vince a Firenze, l'Udinese non perde a Cagliari, l'Empoli batte l'Inter. Fiorentina in B per gli scontri a sfavore nei confronti del Genoa (0-0 a Marassi)