Carlo Nesti: "Toro: brutti, sporchi e cattivi..."

14.02.2010 10:25 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: Fonte: di Carlo Nesti per Carlonesti.it


"Brutti, sporchi e cattivi"? Ebbene: ben vengano partite brutte, nelle quali il Toro comincia ad allungare il passo. E da quando è "RuspanTORO", ecco che che arrivano 2 pareggi in 10 contro 11, e finalmente una vittoria esterna. Mancano i 2 giocatori insostituibili, Sereni e Bianchi, ci sarebbe da fasciarsi la testa prima ancora di essersela rotta, eppure è stra-Morello. Chi l'avrebbe mai detto? Nella partita dei 2 rigori inventati (viva la classe arbitrale!), Pià segna e Morello non fa segnare. Il resto è sfruttamento intensivo delle fasce laterali: bravi Garofalo, Scaglia, D'Ambrosio e Antonelli. Il 4-4-2 sta entrando nel sangue del Toro, con il 4-5-1 come "correzione" protettiva, grazie a Barusso