Ansaldi: "L'espulsione ha complicato tutto, stavamo giocando bene"

30.09.2019 23:48 di M. V.   vedi letture
Ansaldi: "L'espulsione ha complicato tutto, stavamo giocando bene"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Terminata la sfida contro il Parma, in mix zone a preso parola il terzino del Torino Cristian Ansaldi: "Abbiamo perso e fa male ma la prestazione c'è stata, la gara è stata totalmente cambiata con il rosso che ci ha costretti a cambiare la disposizione in campo e ne abbiamo risentito, anche perché giocare per un'ora in dieci è molto pesante. Peccato, ma adesso dobbiamo solo pensare al Napoli, il bello del calcio è che può portarti anche a risultati insperati". Sulla sua condizione: "Fisicamente sto bene, non ho ancora tutti i novanta minuti ma si sto avvicinando e per me la condizione atletica è molto importante". Una critica agli arbitri: "Non mi piace parlarne, ma ho come l'impressione che abbiano meno fatica a tirare fuori i gialli per noi piuttosto che per gli altri". L'autocritica: "A differenza dell'anno scorso non siamo più solidi in difesa e prendiamo troppi gol, dobbiamo lavorare molto su questo aspetto perché ci limita troppo". E' un Toro sulla carta più forte: "Secondo me si, adesso le cose vanno male ma ci sono momenti in cui puoi vincere più partite di fila e ti risollevi". Sul compagno Nkoulou: "E' forte e la sua presenza in difesa si vede, ma fermare Gervinho in velocità è arduo per chiunque". Un monito di gruppo: "Dobbiamo essere tutti più tranquilli, se ti innervosisci favorisci solamente gli avversari".