Amarcord per Mazzone, nell'anno dello scudetto granata fece un gesto di grande generosità

20.08.2023 16:32 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Amarcord per Mazzone, nell'anno dello scudetto granata fece un gesto di grande generosità
TUTTOmercatoWEB.com

Carletto Mazzone sarebbe stato benissimo nel Toro perchè aveva quel carattere sanguigno che piace tanto ai tifosi. Un uomo di grandissima umanità, che non sapeva fingere, ma rendeva pubblico il suo stato d'animo. Nell'anno dell'ultimo scudetto granata, era il 18 aprile del '76, al vecchio Comunale andò in scena una delle più belle partite della serie A, Torino-Fiorentina 4-3, tripletta di Pulici e gol di Zaccarelli. Pulici arrivava da un periodo di magra e si scatenò proprio con i Viola di Sor Mazzone, agli inizi della sua carriera in serie A. Al terzo gol del bomber granata Mazzone si alzò dalla sua panchina per andare da lui a stringergli la mano e dargli una carezza al capo. Un gesto difficile da vedere oggi, ma da raccontare ai posteri, perchè insegna molte cose. Che bisogna complimentarsi con un avversario forte, che il rispetto e i complimenti fanno sempre piacere nello sport. 

Ciao Carletto, ti vogliamo ricordare così, come il compianto Gigi Radice che lassù è andato qualche anno prima.

Guarda il fantastico video su youtube