Ag. Brighi: "Per restare al Toro si deve spalmare l'ingaggio"

22.03.2013 16:18 di Luca Ghiano   vedi letture
Ag. Brighi: "Per restare al Toro si deve spalmare l'ingaggio"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Matteo Brighi nel mercato invernale sembrava vicino ad una cessione, invece nel giro di poche giornate è diventato un punto fermo della mediana di Ventura. Il cartellino del centrocampista è di proprietà della Roma ma il club giallorosso sembra addirittura disposto a liberarlo senza esborso nonostante il contratto fino al 2014. Quindi Torino e Brighi sembrano destinati a prolungare il loro rapporto anche se l'unico ostacolo è rappresentato dall'ingaggio del giocatore, troppo alto per le casse granata (1,5 milioni). La redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato l'agente del mediano, Vanni Puzzolo: "In questo momento il problema non è il cartellino e se la Roma decide di regalarlo o meno, ma piuttosto un ingaggio che è difficile da pagare. Il concetto è che per trovare un accordo per la permanenza o meno del giocatore, occorre trattare con il giocatore e questo non vale solo per il Torino. Una volta spalmato il suo ingaggio del prossimo anno concludere l'operazione con la Roma non rappresenterà un problema".