Toro-Genoa, tantissimi gli ex-rossoblù alla corte di Nicola

10.02.2021 10:25 di Claudio Colla   Vedi letture
Toro-Genoa, tantissimi gli ex-rossoblù alla corte di Nicola
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Tra granata - finora - mancati (da Biraschi a Paleari, passando per Goldaniga), giovani rossoblù in orbita Juve di fronte a una sorta di pre-derby (Rovella, Pellegrini, Portanova, forse Scamacca), ed ex-bianconeri veri e propri (Perin e Criscito), sono al momento due i già giocatori del Toro in forza al Genoa: il veterano dei pali Federico Marchetti, secondo del succitato Perin, e il laterale destro Davide Zappacosta, della cui netta ripresa, in termini di minutaggio e rendimento, abbiamo parlato poc'anzi (https://www.torinogranata.it/avversarie/ballardini-alla-guida-rinasce-zappacosta-miracolo-a-genova-117722). Per il primo, militanza nelle giovanili granata a cavallo tra ultimissimi '90 e primi 2000, con debutto in prima squadra, in Serie B, a fine 2004: per l'ex-Atalanta e Roma, invece, due stagioni al Toro, la prima (2015/16) in sordina, la seconda (2016/17), con cambio di guida tecnica, passata da Ventura a Mihajlovic, scena della sua esplosione, con ingresso nel giro della nazionale maggiore e successivo trasferimento al Chelsea.

Sul fronte granata, c'è naturalmente Davide Nicola, in sella alla compagine rossoblù per gli otto mesi intercorsi tra le fine del dicembre 2019 e quella dello scorso agosto, con salvezza raggiunta al cardiopalma. Tantissimi gli ex-genoani in organico: da Armando Izzo (al Genoa per quattro stagioni, tra 2014 e 2018) a Tomás Rincón (dal 2014/15 al dicembre del 2016), da Samir Ujkani (prima metà 2015/16, pur senza mai disputare gare ufficiali) a Cristian Ansaldi (2015/16, prima di passare all'Inter), passando per gli ultimissimi arrivi di casa Toro, Rolando Mandragora (in foto), al Genoa fin dall'età di 14 anni, nel 2011, fino a debuttare in prima squadra nel 2014/15, e Antonio Sanabria, in rossoblù tra il gennaio 2019 e l'agosto del 2020.