Milan-Torino, i precedenti

L'ultima vittoria granata in campionato a San Siro risale alla stagione 1984-'85: 1-0 firmato da Walter Schachner al 61'
07.12.2018 08:00 di Giuseppe Livraghi  articolo letto 950 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan-Torino, i precedenti

Il confronto di domenica sera (ore 20.30) sarà il numero 73, nella Serie A strutturata a girone unico, in casa milanista tra il Milan e il Toro. Nei precedenti 72 incontri, si annoverano 42 affermazioni meneghine, 11 granata e 19 pareggi, con i “diavoli” avanti 128-51 nel conteggio delle reti. Il primo confronto nella Serie A a girone unico ha luogo già nel 1929-'30 (prima edizione del campionato così com'è attualmente strutturato), alla sedicesima giornata (2 febbraio 1930) e vede il successo piemontese per 2-1, con reti di Augusto Masetto al 19' e di Domingo Manuel Ferraris al 62'. Il primo pareggio arriva la stagione successiva, con un 1-1 datato 11 gennaio 1931 (quindicesima giornata, con rete granata firmata da Onesto Silano al 19'), mentre al terzo tentativo i lombardi riescono ad aver ragione ragione del Toro, con il 6-1 della trentaduesima giornata del campionato 1931-'32 (29 maggio 1932). L'ultima vittoria del Torino in casa del Milan risale addirittura alla ventitreesima giornata della stagione 1984-'85, che vede i granata di mister Gigi Radice in corsa per lo scudetto (poi conquistato dall'Hellas Verona) e il “diavolo” rosso-nero ancora sbiadita copia dello squadrone che fu in precedenza (e che sarebbe stato in un futuro molto prossimo, ma allora assolutamente impensabile): 1-0 il 24 marzo 1985, con rete di Walter Schachner al 61'. Da quel 1985 in poi, solo vittorie milaniste (l'ultima il 3-2 della prima giornata della stagione 2016-'17, il 21 agosto 2016) e pareggi: l'ultima “X” risale allo scorso campionato e consiste in uno 0-0 datato 26 novembre 2017 (quattordicesima giornata). La più larga vittoria milanista è il 7-0 del 26 febbraio 1950 (ventisettesima giornata della stagione 1949-'50), mentre la più pingue affermazione del Torino è il 5-2 del 17 maggio 1942 (ventiseiesima giornata della stagione 1941-'42). Oltre al campionato a girone unico, le due compagini si sono “incrociate” anche nel campionato strutturato su più gironi, nella massima Serie 1945-'46, in Coppa Italia, in Coppa dell'Amicizia Italo-Franco-Svizzera e nel Torneo Estivo 1986. Nella massima divisione “pre 1929” si contano, in terra lombarda, 11 confronti, con 4 vittorie per parte e 3 pareggi, con il Milan a condurre 22-20 nel computo delle realizzazioni. Nella massima divisione 1945-'46 (ultima, per forza di cose, strutturata su più gironi ed ufficialmente denominata “Divisione Nazionale”) si registrano due confronti, con il successo granata per 3-2 nel girone eliminatorio dell'Alta Italia (ventesima giornata, 3 marzo 1946) e l'affermazione milanese per 2-0 nel girone finale (nona giornata, 23 giugno 1946). I due incontri post-bellici (in un campionato vinto dal Grande Torino) sono, dunque, in parità, ma con il Milan a condurre 4-3 nel conteggi delle reti. Ed eccoci alla Coppa Italia, dove si annoverano 10 “incroci”, con 5 vittorie del Milan, 2 del Toro e 3 pareggi, con i lombardi avanti 18-12 nel conteggio delle realizzazioni. L'unico confronto in Coppa dell'Amicizia risale all'annata 1962: dopo il successo 2-1 nella gara d'andata, il Toro riesce a tornare indenne da San Siro, con un 1-1 che vale l'accesso alla finale (poi persa al cospetto dei francesi del Lens). Autore della rete nella gara in Lombardia è capitan Giorgio Ferrini, a segno all'82'. Un unico confronto anche nel Torneo Estivo del 1986, competizione organizzata in un'unica edizione e riservata alle 12 compagini non qualificatesi alle semifinali della Coppa Italia 1985-'86: vittoria 3-1 del Torino, all'ultima giornata del girone eliminatorio di tale torneo vinto a sorpresa dall'Avellino. Le reti del trionfo del Toro (poi eliminato nel girone di semifinale dal Bari) a Milano portano le firme di Pietro Mariani (a segno al 63' e all'89) e di Franco Lerda (73'). In totale, fra Serie A a girone unico, massima divisione strutturata su più gironi e Coppe varie, si contano, in quel di Milano, 97 confronti, con 52 vittorie del Milan, 19 del Torino e 26 pareggi, con i padroni di casa nettamente in vantaggio nel conteggio delle realizzazioni: 174-90.