Filadelfia, pronta la Fondazione

23.01.2011 16:14 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: La Stampa
Filadelfia, pronta la Fondazione
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Sbriglio ieri ha invitato, o meglio i tifosi hanno chiesto un incontro chiarificatore sul futuro del Filadelfia e soprattutto sulle date dalle quali ripartire per un progetto serio. A dire il vero chi si batte per ridare un aspetto degno al Fila si aspettava più gente, ma una certa indifferenza sembra ormai regnare nel mondo granata. Un po' di rassegnazione, ma anche di attesa, per capire se la situazione resterà latente ancora per anni oppure ci sarà una virata positiva. A quanto pare qualcosa si muove se l'Assessore Sbriglio ha puntualizzato: "Al 1˚ febbraio faremo un avviso pubblico per radunare i soggetti della Fondazione e dopo un mese, ai primi di marzo, si va dal notaio per fondare la Fondazione". A metà febbraio è stato fissato l'incontro dal notaio.

Il tecnico del Comune, Giuseppe Ferrari, ha poi spiegato: "E' solo una questione di formalizzare e poi si dovrà pensare a come equilibrare i costi di gestione con i ricavi. In più bisogna fare il possibile perché il Toro sia dentro la Fondazione". A rappresentare il Torino c'era Antonio Comi, responsabile del settore giovanile e granata e conoscitore del Filadelfia essendosi allenato lì per molti anni quando militava da giocatore in maglia granata. "La sua presenza è determinante, ma il presidente non ha ancora incontrato il sindaco: se poi il Toro cambiasse idea e decidesse di intervenire per gestire il Fila, l’Olimpico e l’ex Combi lo dica", ha ancora aggiunto Sbriglio. La parola passa a Cairo, per capire cosa intende fare di questo interessante business del futuro.