"Addio al Toro finto"

La contestazione di due Toro Club pugliesi che non andranno alla stadio a vedere Lecce-Torino.
30.01.2020 14:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tuttosport
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
"Addio al Toro finto"

Due Toro Club pugliesi annunciano di non voler andare allo stadio di Lecce domenica tifare: "Basta, questa società non ci rappresenta più!", si legge su Tuttosport.

 Clamorose iniziative dei tifosi di Taranto e Francavilla che emettono anche duri comunicati contro Cairo. "Disertiamo con decisione, per la prima volta da quando è cominciata l'era Cairo, la trasferta al Via del Mare - si legge nel comunicato diffuso dal Toro Club Taranto Granata -. Dinnanzi ad un atteggiamento di rottura al momento insanabile da parte del Torino FC nei confronti della tifoseria e del popolo granata, infatti, riteniamo che sia questo l'unico modo per contestare in modo civile una dirigenza che non ci rappresenta più. Si tratta dell'unica "arma" in nostro possesso e, nostro malgrado, abbiamo deciso di utilizzarla".  Analoga decisione è stata presa dal Toro Club Degli Imperiali che ha anzi ampliato l'orizzonte della protesta: "All'unanimità, per l'assoluta mancanza di identità tra la società e chi come noi rispetta i colori e i valori, per i quali soffriamo nei quali crediamo, abbiamo deciso di interrompere l'attuale affiliazione al Torino FC - la nota diffusa dal club pugliese -. Per la mancanza di trasparenza sulle reali intenzioni in tema di obiettivi calcistici, per la totale indifferenza sui temi cruciali come il Filadelfia e il Museo del Toro, per l'incapacità di programmazione nel tempo per le umiliazioni sul campo, per la scarsa attenzione alle esigenze di un vivaio vanto e orgoglio da sempre, per aver contribuito all'allontanamento dalla Curva Primavera di chi ha avuto il solo torto di contestare questa società".