Torino, complicata la pista Sportiello. Il ds atalantino Sartori: "Priorità al Napoli"

11.05.2016 19:30 di Claudio Colla   vedi letture
Torino, complicata la pista Sportiello. Il ds atalantino Sartori: "Priorità al Napoli"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Il portiere dell'Atalanta, Marco Sportiello, che appena ieri ha compiuto 24 anni, è decisamente uno dei nomi più quotati in casa Toro, al netto della possibile reintegrazione di Alfred Gomis e dei progressi di Salvador Ichazo. Destinato alla nazionale italiana, il classe '92, che pur anche di fronte a una richiesta d'ingaggio annuo superiore a quello attualmente percepito a Bergamo (500 mila euro) rientrerebbe nei parametri di spesa granata, potrebbe però essere destinato a raccogliere la futura eredità di Pepe Reina a Napoli. Ne parla, seppur senza entrare nello specifico di un'eventuale trattativa già avviata, Giovanni Sartori, direttore sportivo orobico, ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "Il mercato vero inizierà tra una decina di giorni. Sportiello? È un grande portiere: lo dimostrano i numeri, i campionati di Serie A durante i quali ha fatto benissimo, e ha ancora ampi margini di crescita. Opzione per De Roon? L'ho spiegato tante volte: ci sono ottimi rapporti tra Napoli e Atalanta, se ci sarà l'interesse degli azzurri per i nostri giocatori sicuramente avranno la priorità. C'è un rapporto privilegiato". Seguito anche da numerosi club di Premier League (tra cui Bournemouth e Watford), il valore del cartellino di Sportiello è attualmente stimato intorno ai 12 milioni di euro, cifra che il Toro potrebbe tranquillamente reinvestire a seguito della cessione di almeno uno tra Glik, Maksimovic e Peres.