Per De Paul futuro con vista su Torino. Ma senza cambiare colori

04.08.2020 12:03 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Per De Paul futuro con vista su Torino. Ma senza cambiare colori

Nome gradito a parte dei vertici societari della Juventus, oltre che ad alcune colonne della squadra (in primi l'amico e connazionale Paulo Dybala), il ventiseienne Rodrigo De Paul, jolly di centrocampo ed esterno offensivo capace di ritagliarsi, nel corso degli ultimi due anni, un posto fisso nella nazionale maggiore argentina, pur da lidi, di questi tempi, dallo scarso respiro internazionale, come quelli di casa Udinese, sarebbe finito nel mirino dei bianconeri sabaudi, stando a quanto riportato dall'edizione odierna del Corriere di Torino.

Accostato a più riprese a un approdo all'ombra della Mole, lungo la scorsa primavera-estate, sponda Toro in quel caso, De Paul si rivelò inaccessibile dal punto di vista dei costi, anche per la più ricca Fiorentina. I Pozzo, maestri di plusvalenze come e più di Urbano Cairo, decisero in definitiva di far leva su un'ulteriore stagione di permanenza in Friuli, per alzare ancora la posta. In tempi in cui il crollo dei prezzi dei cartellini risultava assolutamente inconcepibile, specie considerando le iper-valutazioni di calciatori da ogni angolo del mondo. La richiesta, ora, non sembra tener conto della pandemia, e della crisi a essa correlata: l'Udinese vuole non meno di 35 milioni di euro per lasciar partire la propria stella, munita peraltro di doppio passaporto italiano. Al di là delle reali intenzioni della Juve, sono tantissimi i club, dall'Italia e non solo, pronti a farsi avanti: dalla Roma all'Atletico Madrid, dalla Lazio all'Inter, dal Siviglia al Milan, passando per un ritorno di fiamma dei viola. Considerato lo status acquisito dal giocatore, un suo approdo in maglia Toro, almeno per ora, appare invece un miraggio.