Napoli, come scontentare i giocatori. Tra questi c'è Zapata, che interessa al Toro

30.06.2017 17:42 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Napoli, come scontentare i giocatori. Tra questi c'è Zapata, che interessa al Toro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Per Duvan Zapata tornare al Napoli per fare panchina non è l'ottimale ed è quasi certo che non rientra nel progetto di Maurizio Sarri, così per Leonardo Pavoletti, che era arrivato a gennaio per diciotto milioni, senza però colpo ferire. Zapata sperava di trovare posto dopo l'addio di Higuain l'anno scorso, pur riconoscendo di non essere un top player, tanto da sostituire un big come il centravanti argentino. Proprio qui sta il problema, l'attaccante colombiano non è un nome di primissimo piano, ma Aurelio De Laurentiis lo giudica quasi tale, avendolo prezzato, per così dire, ad una cifra esagerata, anche se il giocatore è ancora giovane, essendo del '91. Il Torino, che da tempo è interessato a lui, si è sentito chiedere dai 25 ai 30 milioni di euro, quando i granata erano disposti ad arrivare a 15 milioni più bonus, una bella cifra. Senza trovare l'accordo, Zapata andrà in ritiro ma con il muso lungo, secondo quanto ha riferito La Gazzetta dello Sport, perchè sa di avere poche chance di giocare, ma allo stesso pure di essere ceduto a queste cifre. Un po' lo stesso discorso per il difensore Lorenzo Tonelli, che difficilmente sarà titolare, ma il Napoli tentenna a vendere, sempre interessato il Torino. Tra l'altro il Napoli deve anche pagare Nikola Maksimovic, un altro nome tanto voluto e poi tenuto in disparte per tutta la atagione. E dire che per il difensore serbo si era arrivati quasi ad un caso diplomatico, dopo che lo stesso si era rifiutato di allenarsi con Sinisa Mihajlovic, prima ancora di essere ceduto. Un presidente, De Laurentiis, che sembra voler prendere in giro gli altri, ma rischia solo di prendere in giro se stesso. Comunque sia non è nemmeno detto che sia proprio adatto al Toro.