Mourinho pensa a Renato Sanches e Belotti oltre al riscatto di Borja Mayoral

15.05.2021 01:47 di Redazione TG   Vedi letture
Fonte: N. Ceccarini per Tmw
Mourinho pensa a Renato Sanches e Belotti oltre al riscatto di Borja Mayoral
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport

Josè Mourinho è pronto a cominciare la sua avventura alla Roma. Il tecnico portoghese sa bene che non potrà stravolgere la squadra (che comunque resta di qualità) ma avrà la possibilità di inserire 2-3 elementi di suo gradimento in grado di alzare ulteriormente il livello. E quindi ecco che lo Special One ha individuato nel centrocampo e nell’attacco i due reparti dove intervenire con maggiore decisione. Come già anticipato proprio da Tuttomercatoweb, nella lista ci sono i nomi di Renato Sanches, ormai ad un passo dal vincere con il Lille la Ligue One e quello di Belotti, che ancora non ha rinnovato con il Torino. Per il ruolo di centravanti ci sarebbe anche Vlahovic ma gli ostacoli sono enormi. Primo perché la Fiorentina non ha alcuna intenzione di venderlo e poi perché nel caso la valutazione di 60 milioni in questo momento è fuori mercato, non alla portata della Roma. L’idea è sostituire Dzeko e per farlo serve un altro grande attaccante. E Belotti può essere un’ottima soluzione. Il suo futuro è ancora incerto e verrà deciso prima dell’Europeo. Tenendo anche presente che il club giallorosso potrebbe decidere di riscattare Borja Mayoral con un anno di anticipo dal Real Madrid alla cifra già pattuita di 15 milioni di euro. Il Milan continuerà con Stefano Pioli. L’obiettivo Champions è davvero vicino e la società è molto contenta del suo lavoro. Il suo contratto con il club rossonero scadrà nel giugno 2022. Insomma si andrà ancora avanti insieme e poi più avanti verranno affrontati i primi discorsi per un eventuale prolungamento. In attesa di sistemare le questioni relative ai rinnovi di Donnarumma e Calanoglou, il Milan sta pianificando anche altre situazioni. Si stanno sempre più intensificando i contatti con il Chelsea per il riscatto di Tomori. La società rossonera vorrebbe un po’ limare la cifra di 28 milioni di euro e il lavoro prosegue anche per valutare le eventuali modalità di pagamento. Il Milan però sta parlando anche con il Manchester United per Dalot. La richiesta dei Red Devils resta molto alta. Nei discorsi avviati c’è anche quello per tenere un’altra stagione Brahim Diaz, che è in prestito secco dal Real Madrid. Per quanto riguarda l’attacco, i rossoneri sono sempre alla ricerca di una punta centrale. Il nome di Scamacca resta molto caldo, anche se la richiesta del Sassuolo è di 20 milioni di euro. Infine il Napoli. Dato per certo l’addio di Gattuso e considerato che Spalletti ora è in pole position, c’è da monitorare la situazione di Fabian Ruiz, che di fronte ad un’offerta importante partirà. In Spagna il centrocampista ha molto mercato ma la sensazione è che in questo momento sia l’Atletico Madrid in vantaggio. A fine campionato i colchoneros potrebbero farsi avanti con decisione.