Mercato d'attacco, il Toro guarda in Sardegna: c'è Sau

31.10.2012 14:09 di Riccardo Billia   vedi letture
Mercato d'attacco, il Toro guarda in Sardegna: c'è Sau
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Con la situazione Bianchi ancora in stand-by, il Toro si guarda comunque intorno per rafforzare il reparto più fragile della squadra: l'attacco. Indipendentemente da come si svilupperà il caso intorno al capitano granata, Cairo dovrà necessariamente fornire una o due pedine di spessore a Ventura per evitare di giocarsi la seconda parte di stagione in apnea. Secondo Tuttosport, la dirigenza granata si è focalizzata su due talenti esplosi alla Juve Stabia. Uno è Jerry Mbakogu, già discusso alcuni giorni fa. Sul 20enne nigeriano, però, il club campano sta puntando molto per rimanere nelle zone medio-alte della cadetteria. Pertanto è improbabile possa lasciare i gialloblu a gennaio. Chi invece potrebbe fare le valigie è Marco Sau, cecchino tascabile oggi a Cagliari, in grado lo scorso anno di timbrare il cartellino ventuno volte sempre con le vespe di Braglia. L'attaccante classe 1987 è tornato nella sua Sardegna quest'anno, ma a parte una fiammata iniziale contro il Palermo non è riuscito a ritagliarsi uno spazio nell'undici di Ficcadenti prima e nemmeno ora con la lanciatissima coppia Pulga-Lopez. Chiuso da Nenè, Thiago Ribeiro, Ibarbo e dal rientrante Pinilla, per il giocatore non si esclude un altro arrivederci, dopo i prestiti di questi anni. Il Toro lo segue molto da vicino, essendo una rapida seconda punta in grado di sposare al meglio il credo tattico di Ventura. Lo scoglio si chiama Cellino: sempre arduo trattare con il patron rossoblu.