L'obiettivo invernale Pazzini: "Dubbi sul venire in Spagna, ora non potrei chiedere di più"

 di Claudio Colla  articolo letto 4383 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
L'obiettivo invernale Pazzini: "Dubbi sul venire in Spagna, ora non potrei chiedere di più"

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Giampaolo Pazzini, 33enne centravanti seguito dal Toro durante la passata sessione di mercato invernale, e approdato poi tra le file del Levante, ha affermato: "Quando mancavano 36 ore alla chiusura del mercato è arrivata la proposta. Non ero convinto. Non certo per la città o per la squadra, ma per questioni personali e logistiche, legate al cambiamento: spostare la famiglia in un altro Paese in un giorno e mezzo era complicato. Il presidente è venuto a casa mia, e di fronte a tanta voglia di prendermi mi sono arreso. Dovendo fare un’esperienza di questo tipo, per me era essenziale condividerla con i miei. Diciamo che è stato tutto molto rapido ed emozionante: parto, vengo subito convocato contro il Madrid nonostante fossi arrivato da veramente poco, entro, segno, lo stadio pieno. Impossibile chiedere di più".