I nomi caldi, secondo Sky Sport, del mercato della prossima estate: due del Toro nella Top 21

18.04.2022 13:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Sky Sport
Belotti e Bremer
TUTTOmercatoWEB.com
Belotti e Bremer
© foto di Image Sport

I campionati non sono ancora finiti e nemmeno le coppe europee si sono concluse, ma il calciomercato tiene già banco e la prossima estate si preannuncia molto calda sul fronte delle trattative. Ecco chi sono i nomi, secondo Sky Sport, che desteranno maggiori attenzioni, fra di essi anche due giocatori del Torino.

KYLIAN MBAPPE' - I riflettori sono tutti puntati su Kylian Mbappé. Il contratto dell'attaccante francese con il Paris Saint Germain scadrà il 30 giugno e il futuro è ancora incerto. Il Real Madrid, che da tempo lo corteggia, ha già un accordo verbale con il giocatore: 100 milioni lordi alla firma e un contratto da cinque anni a 50 milioni di euro lordi a stagione. Il Psg, però, sta provando a convincere Mbappé a restare. Niente è ancora deciso, ma il Real è fiducioso. 

ERLING HAALAND - Il Real Madrid segue con interesse anche l'attaccante norvegese del Borussia Dortmund. Tuttavia l'offerta presentata dai blancos (125 milioni di euro per il cartellino e un altro anno al Dortmund) non convince Haaland che vuole andar via subito. Per questo in prima fila c'è il Manchester City. Pronto un contratto da 30 milioni di euro a stagione per il giocatore e 75 milioni di euro per il Dortmund.

PAULO DYBALA - Partita aperta per il futuro dell'argentino che lascerà a parametro zero la Juventus dopo il mancato rinnovo. Dybala non ha l'accordo con nessun club e valuterà le offerte che arriveranno, soprattutto dall'estero con Premier League e Liga in prima battuta. In Italia l'Inter sembra poco decisa in questo momento.

GIACOMO RASPADORI - La Juventus ha già iniziato la ricerca dell'erede di Dybala e uno dei nomi che valuta è quello di Giacomo Raspadori. L'attaccante del Sassuolo, come ammesso dall'ad neroverde Carnevali, è stato vicino alla Juve già nell'estate 2021. Adesso, però, l'operazione potrebbe andare in porto.

NICOLO' ZANIOLO - Non c'è solo Raspadori nella lista della Juventus, ma anche Zaniolo. "Se resterò alla Roma? Non lo so" ha detto l'attaccante dopo la tripletta in Conference League contro il Bodo/Glimt. Zaniolo ha un contratto con i giallorossi fino al 2024 e piace tanto alla Juve. Tuttavia non c'è ancora una trattativa aperta tra le due società: molto dipenderà dalla valutazione che verrà fatta dalla Roma che non vuole svendere il giocatore.

ROBERT LEWANDOWSKI - Un altro attaccante che potrebbe cambiare maglia è il polacco del Bayern Monaco, entrato nel mirino del Barcellona. La prima richiesta fatta dei bavaresi è tra i 70 e gli 80 milioni di euro; i blaugrana, invece, vorrebbero spenderne circa 30 per il cartellino. Un interessamento che non ha portato ancora a una vera e propria trattativa. 

ANTONIO RUDIGER - Il Barcellona non pensa solo all'attacco, ma anche alla difesa. Un nome caldo è quello di Antonio Rudiger, in scadenza di contratto con il Chelsea. Nelle scorse settimane c'è stato un incontro a Barcellona tra i dirigenti blaugrana e l'agente del giocatore, Sahr Senesie. Su Rudiger c'è anche la Juventus che ha sondato la situazione. Il tedesco, in ogni caso, vuole aspettare di capire se il Chelsea sia in grado di proporgli un rinnovo. 

PAUL POGBA - In scadenza di contratto con il Manchester United, il centrocampista francese non ha ancora deciso se restare o lasciare l'Inghilterra (con il Paris Saint Germain alla finestra). "Nulla è deciso, voglio tornare a vincere" ha detto Pogba in una recente intervista a Telefoot.

GLEISON BREMER - Il difensore del Torino è nel mirino di tanti top club non solo in Italia (dove piace a Inter e Milan), ma anche all'estero. "C'è molto interesse su di lui, a fine stagione vedremo" ha detto il presidente granata Urbano Cairo. Bremer cambierà maglia, ma il Torino avrà potere contrattuale nelle trattative visto il giocatore, lo scorso febbraio, ha rinnovato fino al 2024.

GIANLUCA SCAMACCA - Fresco di rinnovo con il Sassuolo fino al 2026, l'attaccante classe 1999 piace alle big italiane e a diversi club stranieri (Premier League su tutte). "L'Inter ha manifestato il suo interesse, ma attenzione all'estero" ha detto l'ad neroverde Carnevali.

DAVIDE FRATTESI - Un altro giocatore del Sassuolo che piace all'Inter (e non solo) è il centrocampista romano. Come Scamacca, Frattesi ha rinnovato con i neroverdi fino al 2026. Un prolungamento che darà forza al Sassuolo nelle trattative.

SVEN BOTMAN - Il difensore classe 2000 del Lille è da tempo un obiettivo del Milan che lo ha cercato con insistenza nel mercato di gennaio. Colpo rimandato alla prossima estate? I rossoneri ci sperano. A febbraio c'è stato un incontro (positivo) a Casa Milan tra i dirigenti rossoneri e l'entourage del giocatore. L'obiettivo è quello di intavolare la trattativa con il Lille a giugno, bruciando così la concorrenza (su tutti il Newcastle).

RENATO SANCHES - Non solo Botman. Tra i giocatori che piacciono al Milan in casa Lille c'è anche Renato Sanches che potrebbe raccogliere l'eredità di Kessié. I rossoneri hanno fatto un tentativo last minute nello scorso mercato invernale, ma senza trovare l'accordo viste le alte richieste del giocatore. Possibile un nuovo assalto in estate.

ANDREA BELOTTI - Sarà anche l'estate del Gallo, in scadenza di contratto con il Torino. L'attaccante e capitano granata ha rifiutato a gennaio le offerta di Al-Hilal e Newcastle, pensando solo a concludare il campionato con la squadra di Juric. Il futuro, però, potrebbe essere lontano da Torino. "Potrebbe avere già firmato con qualcuno, dal 1° febbraio era libero di farlo" ha detto il presidente Urbano Cairo.

DIVOCK ORIGI - Tra i possibili rinforzi in attacco del Milan c'è il belga del Liverpool, in scadenza di contratto con i reds. I rossoneri hanno già presentato un'offerta al giocatore: 3 milioni a stagione per quattro anni. La richiesta di Origi, però, è di 4,5 milioni di euro all'anno. Le parti sono a lavoro per trovare l'intesa.

DOMENICO BERARDI - "Berardi è da Milan" ha detto l'ad del Sassuolo Giovanni Carnevali. Ormai da dieci anni in neroverde, l'attaccante è diventato a tutti gli effetti una bandiera del Sassuolo. Gli estimatori, però, non mancano: su tutti proprio i rossoneri.

GUGLIELMO VICARIO - Il portiere classe '96, tra i protagonisti dell'Empoli di Andreazzoli, è entrato nel mirino di Lazio e Fiorentina. Vicario è di proprietà del Cagliari, ma l'Empoli avrà la possibilità di riscattarlo a fine stagione per 10 milioni di euro per poi rivenderlo a una cifra superiore, realizzando così una plusvalenza.

ALESSIO ROMAGNOLI - Il capitano del Milan è in scadenza di contratto e sempre più lontano dai rossoneri. Per il futuro c'è la Lazio in pole position: colloqui in corso. Per Romagnoli si tratterebbe di un ritorno nella capitale visto che è cresciuto calcisticamente nella Roma.

IVAN PERISIC - Il croato è in scadenza di contratto con l'Inter. Nonostante l'arrivo di Gosens, però, i nerazzurri vorrebbero tenerlo. Le parti sono a lavoro per il prolungamento del contratto. Si discute sulle cifre: c'è il 50% di probabilità di rinnovo e altrettante di divorzio.  

HAMED JUNIOR TRAORE' - Tra i gioielli messi in mostra dal Sassuolo c'è anche il centrocampista ivoriano classe 2000. Traorè piace al Napoli, come confermato dal ds Giuntoli, ma anche a diversi club di Premier League. 

NAHUEL MOLINA - L'esterno goleador dell'Udinese ha già realizzato sei gol e tre assist in campionato. "L'interesse della Juventus non mi stupisce" ha detto il ds dell'Udinese Pierpaolo Marino in una recente intervista. Molina, però, piace anche all'estero.