Bertolacci, dopo il no del Toro, può riabbracciare Gasp all'Atalanta

05.09.2019 12:02 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Bertolacci, dopo il no del Toro, può riabbracciare Gasp all'Atalanta

Svincolato considerato "di lusso", nonostante giunga da una stagione di pressoché totale inattività, finale di un'esperienza nel complesso fallimentare tra le file del Milan, il 28enne centrocampista Andrea Bertolacci, offerto al Toro a fine agosto, senza che la dirigenza prendesse in seria considerazione un suo ingaggio, potrebbe vestire a breve la maglia dell'Atalanta. L'atleta di scuola Roma, valorizzato in carriera soprattutto, con la maglia del Genoa, da Gian Piero Gasperini, sarebbe stato preso in esame dallo stesso tecnico orobico, secondo quanto riportato da L'Eco di Bergamo di oggi.

Neanche troppo folto il reparto mediano neroazzurro, tra Freuler, De Roon, il jolly Pasalic, e il nuovo arrivato Malinovskyi; ceduti in prestito i giovani Pessina e Valzania, Bertolacci potrebbe sicuramente, tra campionato e Coppa Italia, far comodo all'Atalanta, considerate le imminenti fatiche di Champions League. Di due milioni di euro il suo ultimo stipendio annuo in rossonero, il classe '91, offerto di recente anche al Flamengo, per poter giocare, per di più in un contesto di rilievo del panorama calcistico italiano, dovrà probabilmente venire a più miti consigli, e ridurre le pretese economiche.