Andersen, il danese che piace al Toro: costa tanto e in Francia lo criticano

31.07.2020 17:20 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: Calciomercato.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Andersen, il danese che piace al Toro: costa tanto e in Francia lo criticano

Jochim Andersen al Toro, come ribadisce anche calciomercato.com? Forse sì, ma, perché di ma ce ne sono parecchi. Intanto perché per il 24enne difensore centrale danese, visto per due stagioni alla Sampdoria, è valutato dal Lione non meno di 20 millioni (un anno fa è partito per 24). Poi perché da qualche settimana lo segue anche la Fiorentina che ha necessità di rinforzare il pacchetto dei suoi centrali. E infine perché anche se ha messo insieme 23 partite in questa stagione  (18 in campionato e 5 in Champions League), la critica è stata spesso feroce con lui.

A favore però c'è il legame profondo con Marco Giampaolo che Andersen aveva confermato un mese fa intervistato da 90min.com: "Cose che ho appreso alla Sampdoria, non avrei potuto impararlo da nessun’altra parte. Ho avuto un allenatore fantastico, Marco Giampaolo, che conosce molto bene la tattica. I quattro difensori devono mantenere la linea e difendere tutti insieme. Ci ho messo un po’ per capirlo, ma quando lo apprendi, è utilissimo".