Alberti boccia Scocco al Toro: "Inadatto, meglio tenere Bianchi"

01.05.2013 18:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.areatoro.it
Alberti boccia Scocco al Toro: "Inadatto, meglio tenere Bianchi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il Torino, prima di pensare immediatamente al mercato, deve cercare i tre/quattro punti della salvezza matematica, anche se è ovvio che chi si occupa di mercato si stia guardando attorno, tanti nomi, ma al momento poche certezze, se non che Ventura ha chiesto almeno quattro rinforzi per la prossima stagione, per evitare appunto di lottare ancora per la salvezza, ma fare un salto di qualità. AreaToro.it ha chiesto un parere all'esperto di mercato sudamericano Josè Alberti, che conosce anche bene la situazione calcistica italiana.

Alberti, per iniziare, gela i tifosi del Toro, bocciando l'eventuale arrivo di Scocco (sul quale c'è l'interesse molto forte del Galatasaray, ndr): "Sarà anche un buon giocatore, ma lo trovo inadatto al calcio italiano. Operazioni come questa non farebbero fare nessun salto di qualità al Torino".

Meglio tenere Bianchi, anche se sembra davvero sottile la linea che potrebbe far cambiare idea a Cairo: "E' una scelta che non condivido, non capisco perchè Cairo lasci andare via a cuor leggero la bandiera del Toro. Bianchi può ancora dire la sua in Italia, soprattutto se utilizzato negli ultimi 20 minuti".

Alberti poi passa ad analizzare il mercato sudamericano: "Oggi è complicato investire in Argentina. Prima potevi acquistare dei
grandi calciatori per pochi milioni di euro, oggi non è più così. Oggi un calciatore che puoi prendere per 500.000 euro, sei costretto a pagarlo 3 milioni a causa del passaporto. Un esempio lampante è costituito da Botta".