Asta lascia la Pistoiese: "Mi spiace, ma c'erano vedute diverse"

14.05.2019 20:32 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Filippo Venezia/Fotolive
Asta lascia la Pistoiese: "Mi spiace, ma c'erano vedute diverse"

L'ex capitano del Torino e anche allenatore della Primavera granata ha dato l'addio alla Pistoiese, dopo aver portato la squadra toscana alla salvezza, nel girone A della serie C.

Così ha spiegato la sua decisione Antonino Asta a Tuttoc.com

“È finito un rapporto di lavoro ed è finito con una salvezza positiva per entrambi. Non c’è rancore, ma solo vedute diverse che hanno portato le nostre strade a separarsi. È stata un'esperienza intensa, sono arrivato in mezzo a tante difficoltà e siamo riusciti a mantenere la categoria, centrando in pieno l'obiettivo prefissato. È rimasto un bellissimo rapporto con il presidente e anche gli altri dirigenti, ma è finito un ciclo, anche se breve", ha detto Asta.

"Non sapevano ancora cosa fare per il futuro ma io ho ritenuto che fosse giusto finirla così, dopo sette mesi tosti, ma soddisfacenti. Spiace lasciare un pubblico così caloroso che mi ha accolto subito e mi ha sempre sostenuto. Li ringrazio pubblicamente e da oggi in poi fra loro ci sarà un tifoso in più. Mi spiace andare via ma ero giusto così".