Verso Toro-Lazio: occasione per il "quasi-omonimo" Bruno Jordao

26.05.2019 11:37 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Verso Toro-Lazio: occasione per il "quasi-omonimo" Bruno Jordao

Solo 37 minuti finora disputati in campionato, suddivisi in due scampoli di gara (contro Genoa e Udinese), al 20enne centrocampista brasiliano Bruno Jordao, dal nome quanto mai evocativo, specie per un emergente di casa Lazio, dovrebbero essere assegnati i gradi da titolare in vista della gara di oggi. Volante "di visione", il classe '98, che i capitolini dovranno decidere se confermare o meno in squadra, dopo il riscatto, già fissato, dallo Sporting Braga, sarà affiancato da Parolo come altra mezzala, da Badelj in cabina di regia, da Romulo (o Marusic) e Lulic sulle corsie laterali. Con Milinkovic-Savic, Berisha e Correa fuori causa.