Venezia, come arriva all'appuntamento con il Torino

24.09.2021 15:58 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Venezia, come arriva all'appuntamento con il Torino
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Lunedì 26 settembre, ore 20.45, allo stadio Penzo andrà in scena la partita Venezia-Torino, che vede i lagunari con tre punti in classifica, sette per i granata.

Il Venezia dovrà fare a meno degli infortunati Lezzerini, Haps e Sigurdsson, con Fiordilino che sta svolgendo un lavoro differenziato per un problema alla spalla. Zanetti però potrà contare sul jolly gallese Ampadu, che dovrebbe essere convocato per la gara contro il Torino.

Il mister dovrebbe riproporre il consueto 4-3-3, con Maenpaa tra i pali, la difesa a quattro schierata da destra a sinistra con Mazzocchi al posto di Ebuehi, la coppia centrale Caldara e Ceccaroni, e a sinistra capitan Molinaro, che è un ex granata.

A centrocampo confermato il solito Vacca, che avrà al suo fianco Crnigoj, al posto di Peretz, che non ha convinto, più il confermato Busio, ma c'è il ballottaggio con Heymans o Kiyine. 

Zanetti davanti potrebbe modificare il tridente d'attacco, dove pare confermato il solo Aramu, un altro ex, che affiancherà il francese Henry al posto di Forte, mentre Okerere potrebbe giocare dal primo minuto, per far rifiatare il norvegese Johnsen.