Toro-Babacar, due volte avversari in tre settimane. Il senegalese a Lecce

03.09.2019 09:54 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
Toro-Babacar, due volte avversari in tre settimane. Il senegalese a Lecce

Pur senza essere convocato in occasione della prima di campionato, il 26enne centravanti senegalese Khouma El Babacar, già in odore di partenza dal Sassuolo nove giorni fa, ritroverà nuovamente sulla propria strada il Toro di Mazzarri, tra poco meno di due settimane, alla ripresa del campionato. L'ex-viola, a lungo in trattativa con diversi club per lasciare i colori neroverdi, è infatti approdato al Lecce: colpo finale per il club salentino, che negli ultimi giorni di mercato ha ceduto e rescisso gli accordi con molte delle proprie seconde e terze linee, e che, prima di concludere per Babacar, aveva trattato nomi internazionali del calibro di Kostas Mitroglou e Burak Yilmaz. Efficace in zona-gol, anziché propenso a un discreto livello di umoralità e di discontinuità, Babacar potrebbe già giocarsi una maglia da titolare con Lapadula, altro neo-arrivo giallorosso. Il Lecce, fanalino di coda dopo due gare (in compagnia di Cagliari, Fiorentina, Sampdoria, e SPAL), cercherà i primi punti del campionato al Grande Torino, gara che per il Toro rappresenterà l'occasione di mantenere la vetta a punteggio pieno, al momento condivisa con Juve e Inter.