Sampdoria, Ferrero: “Se Vialli porta i soldi vendo altrimenti resto”

La prossima settimana è attesa l'offerta dai magnati Alex Knaster e Jamie Dinan.
15.09.2019 22:16 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Ansa
Massimo Ferrero
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Massimo Ferrero

"Capisco i tifosi. Vialli è come Totti per la Roma, un mito, e io sarei felice se venisse alla Sampdoria. Però diamo un senso a questa cosa: chiudiamola". Così il presidente blucerchiato Massimo Ferrero a "La domenica Ventura" condotto da Simona Ventura su Rai2 a proposito della trattativa per la cessione del club. "Se ho chiesto 100 milioni? Io non ho chiesto niente, il mondo che se ne intende ha dato un valore al club. Quando sono arrivato la Primavera non aveva una casa e giocava a 80 km, non c'era il progetto Next Generation, e ho creato i Samp Camp", ha detto Ferrero. La prossima settimana sarà decisiva: è attesa l'offerta dai magnati Alex Knaster e Jamie Dinan, rappresentati da Vialli: "Venga Vialli. Se porta i soldi corrispondenti al valore del club io me ne vado, altrimenti resto e non ho paura di niente". Il clima nell'ambiente blucerchiato, complici le 3 sconfitte in campionato, è caldo. Nella notte erano apparsi striscioni contro Ferrero nella zona del Ponte Monumentale e a Sampierdarena.