Padoin, nuovo Derby della Mole in vista. Questa volta in maglia neroverde

15.08.2019 11:00 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Padoin, nuovo Derby della Mole in vista. Questa volta in maglia neroverde

Già sondato da numerosi club di medio-bassa classifica (Parma, SPAL, Hellas Verona, Brescia, oltre alla sua Udinese), il 35enne jolly di centrocampo e di fascia Simone Padoin, stando a quanto riportato sulle colonne de La Gazzetta dello Sport, sarebbe ora una suggestione di fine mercato anche per il Sassuolo, primo avversario di campionato, con fischio d'inizio a dieci giorni da ora, del Toro. Gli emiliani starebbero infatti pensando a lui come innesto d'esperienza, adattabile a entrambe le corsie laterali, soprattutto per la posizione arretrata nel 4-3-3 di De Zerbi, con Dell'Orco, mancino puro, appena ceduto al Lecce.

Una prima giornata di Serie A che, qualora l'affare si chiudesse già da qui al 25, per lo svincolato Padoin profumerebbe di Derby della Mole: l'atleta friulano, come noto, ha infatti vestito la maglia della Juve tra la seconda metà del 2011/12 e la fine del 2015/16, vincendo, pur da gregario, a fianco di nomi del calibro di Pirlo, Pogba, Vidal, Marchisio, cinque scudetti, due edizioni della Coppa Italia, tre della Supercoppa Italiana. Dopo le tre stagioni a Cagliari, il 35enne Padoin è certamente pronto a rimettersi in gioco, e a solcare ancora una volta con dedizione ed efficacia i campi della massima serie nostrana.