Lazio, Lotito: "In Polonia situazione impensabile. Difenderemo i tifosi"

03.12.2013 08:30 di Luca Ghiano   vedi letture
Fonte: TMW
Lazio, Lotito: "In Polonia situazione impensabile. Difenderemo i tifosi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ai microfoni di Sky Sport il presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato della situazione dei tifosi biancocelesti trattenuti in Polonia dopo il match contro il Legia Varsavia: "Oggi ho parlato con la Bonino che mi ha detto come la situazione sia impensabile e noi come società ci siamo resi disponibili per difendere i nostri tifosi. Non c'erano le condizioni per i fermi: mercoledì molti tifosi avversari hanno cercato lo scontro con quelli della Lazio sotto gli alberghi in cui alloggiavano. Dopo un'ora e mezzo c'è stata una perquisizione senza creare alcuno stato d'allarme eccessivo. Il giorno dopo abbiamo consigliato di radunarsi e andare tutti assieme allo stadio per evitare problemi e ci siamo messi in contatto con le forze dell'ordine avvisando che circa 250 persone si sarebbero dirette allo stadio chiedendogli di scortarle. Quando però è arrivata la polizia hanno fatto una serie di fermi contro chiunque fosse a Varsavia: alcuni hanno reagito e ora sono sotto processo. Poi sono stati trasferiti in alcuni commissariati venendo lasciati al freddo per molte ore senza motivazione. Se la polizia italiana fosse stata presente non sarebbe successo tutto ciò. Chiedo un intervento risolutore perché c'è tanta gente innocente che è finita in mezzo a questo casino. Voglio che siano sanzionate le persone che sono realmente colpevoli e non tutti i tifosi incondizionatamente".