Lazio: giovedì impegno di coppa in Belgio, prima di ricevere il Toro. In campo tante seconde linee

 di Claudio Colla  articolo letto 1596 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Lazio: giovedì impegno di coppa in Belgio, prima di ricevere il Toro. In campo tante seconde linee

Settimana lunga per il Toro, in vista del prossimo impegno di campionato: quello, in programma lunedì 11 dicembre, sul terreno di una Lazio tra le migliori della classe, sotto la sapiente guida di Simone Inzaghi. Nel frattempo i biancocelesti viaggeranno alla volta di Waregem, località fiamminga del Belgio di circa 37mila anime, dove sfideranno uno Zulte-Waregem già eliminato dalla corsa all'Europa League, forti, viceversa, di un primo posto già matematicamente acquisito (+4 sul Nizza, con i suddetti belgi e gli olandesi del Vitesse fuori dai giochi). Come richiede la logica, Inzaghi punterà su una formazione piena zeppa di seconde e terze linee, riserve e giovani da lanciare, tenendo a riposo la stragrande maggioranza degli elementi fondamentali della squadra (da Ciro Immobile a Milinkovic-Savic senior, da De Vrij a Parolo, passando per Luis Alberto, Lucas Leiva e Lulic). In attesa dell'impegno di giovedì, i titolari di ieri, rocambolescamente vittoriosi sul terreno della Samp, hanno in ogni caso svolto in giornata seduta di scarico; allenamento completo per tutti gli altri.