Nuove indagini sulla scomparsa di Astori

11.06.2018 19:52 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 2382 volte
Nuove indagini sulla scomparsa di Astori

Davide Astori poteva salvarsi? Difficile dirsi ma è emerso dalla Procura di Udine che il giocatore non ha perso la vita per una diminuzione del battito cardiaco, bensì il contrario. Al punto da asserire che, se fosse stato in camera con un compagno, forse avrebbe potuto salvarsi.

Adesso le indagini sono passate alla Procura di Firenze che sta proseguendo a nuove verifiche. Secondo gli atti dell'inchiesta pare che il giocatore soffrisse di una patologia cardiaca non rilevata, che avrebbe potuto essere curata. Al momento sono solo supposizioni, ma la Procura indaga a proposito.