Napoli, De Laurentiis: "Per Hamsik dissi no a milanesi e Juve"

De Laurentiis: a Moratti e Allegri dissi che era bandiera Napoli
04.02.2019 17:16 di Elena Rossin  articolo letto 744 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - NAPOLI, 4 FEB - "Quando a Londra capitai vicino Raiola non sapevo neanche chi fosse, mi parlò di Hamsik perchè lo volevano al Milan. Dissi di no e mi chiamò poi Moratti per chiedermelo ma gli risposi che non si sarebbe mosso. Allegri - spiega il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis - lo stimava già dal Milan e quando è passato alla Juve lo stesso Hamsik mi disse della richiesta. Gli dissi che non si muoveva, è la bandiera del Napoli, mi ha chiesto di andare anche in estate ma lì il movimento cinese è più freddo rispetto a febbraio". De Laurentiis aggiunge che "è stato con noi 11 anni, mi disse della Cina ma la mia richiesta fu alta, ma sempre perchè stimolati dal suo agente e da lui stesso. Dopo il cambio di allenatore non volevo sottrarre un pezzo prima di sperimentare Fabian e le nuove soluzioni. Ero contento della permanenza, ma abbiamo visto che Ancelotti sperimenta tutti e vuole vedere tutti".