Napoli, Ancelotti: "Chiesta tre volte sospensione della gara. La prossima volta lasciamo noi il campo"

27.12.2018 09:23 di Luca Ghiano  articolo letto 3739 volte
Fonte: tmw
© foto di Insidefoto/Image Sport
Napoli, Ancelotti: "Chiesta tre volte sospensione della gara. La prossima volta lasciamo noi il campo"

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, dopo il k.o. contro l'Inter è intervenuto al microfono di Sky Sport soffermandosi sul problema razzismo: "L'espulsione ha determinato la gara, stavamo spingendo e siamo rimasti in dieci uomini. Abbiamo avuto la chance per vincerla, ma c'erano animi agitati per vincere. C'è stato un ambiente un po' particolare. Abbiamo chiesto alla Procura Federale la sospensione per tre volte. Per tre volte hanno fatto gli annunci e niente. Il giocatore era nervoso, lo stato d'animo non era dei migliori. Koulibaly di solito è molto educato e professionali. Ci sono stati ululati per tutta la partita e la partita è andata ugualmente avanti nonostante le nostre richieste alla Procura Federale. Pronti a lasciare il campo. La prossima volta sì. Soluzione? Le partite possono essere interrotte, ma bisogna capire quando, se dopo cinque volte o quante altre. Koulibaly era agitato, nervoso e questo non va bene per noi e per il calcio italiano. Non era sereno, questo è normale".