Miccichè: "Fascia Astori? Doveroso e naturale concedere deroga alla Fiorentina"

13.09.2018 10:09 di Luca Ghiano  articolo letto 1288 volte
Fonte: tmw
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Miccichè: "Fascia Astori? Doveroso e naturale concedere deroga alla Fiorentina"

Il presidente della Lega Serie A Gaetano Micciché ha parlato al termine dell'Assemblea tenutasi nella giornata di oggi a Milano alla presenza di tutti i 20 club del massimo campionato: "E' stata una giornata impegnativa, con un Consiglio lungo ed in seguito l'Assemblea in cui abbiamo esaminato e valutato alcune decisioni del consiglio. Sono state fatte operazioni economicamente interessanti come la vendita dei diritti di Coppa Italia e Supercoppa Italiana in paesi importanti come gli Stati Uniti attraverso ESPN, network che arriva ad oltre 80 milioni di famiglie americane. E' uno scenario importantissimo per il calcio italiano. Considero l'interesse che il mondo potrà avere per il calcio italiano rilevante per le nostre squadre ma anche per le città che queste rappresentano. Non faremo vedere solo il Napoli, la Juve, la Fiorentina o l'Atalanta. Ma si ricorderà anche che si tratta di Roma, di Firenze, di Bologna... città che hanno valori extrasportivi importantissimi che potrebbero generare interessi in azionisti e sponsor nuovi. Oramai il mondo si basa sulla forza e sulla rilevanza internazionale ed il calcio italiano non deve essere da meno". La discussione sulla standardizzazione della fascia da capitano? "Non è un'iniziativa di Micciché o della Lega, è un qualcosa nato su iniziativa delle squadre nel 2017 per adeguarsi ad altri comportamenti della UEFA e di altri campionati. Io credo sia giusto che ci sia uniformità, ma è altrettanto doveroso fare un'eccezione per un caso straordinario come la morte di Astori. Mi auguro che sia un caso irripetibile, ma mi sembrava doveroso e naturale fare un'eccezione straordinaria per questo caso".