Le decisioni arbitrali dopo la 18esima giornata. Due giornate a Koulibaly e Insigne. Multato anche Allegri

Per l'Inter due giornate a porte chiuse.
27.12.2018 17:12 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 3179 volte
© foto di Federico Gaetano
Le decisioni arbitrali dopo la 18esima giornata. Due giornate a Koulibaly e Insigne. Multato anche Allegri

Queste le decisioni del giudice sportivo, dopo la 18esima giornata di campionato.

INTER - Obbligo di disputare due gare prive di spettatori e una ulteriore gara con il settore "2° anello" privo di spettatori.  E' questa la decisione del Giudice Sportivo che, è bene precisarlo, riguarda solo quanto accaduto all'interno del Meazza in occasione di Inter-Napoli, e non quanto accaduto all'esterno. 

I nerazzurri quindi giocheranno a porte chiuse con Sassuolo (Serie A) e Benevento (Coppa Italia), e senza curva contro il Bologna (Serie A). 

Il dispositivo: Obbligo di disputare due gare prive di spettatori e ulteriore gara con il settore secondo anello verde privo di spettatori alla società Internazionale per cori insultanti di matrice territoriale, reiterati per tutta la durata della gara, nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provenienti dalla grande maggioranza dei tifosi assiepati nel settore indicato e percepiti in tutto l’impianto. Nonché per coro denigratorio di matrice razziale nei confronti del calciatore del Napoli Koulibaly. Sanzione complessivamente disposta visti gli artt 11 comma 3 e 12 comma 3 CGS, tenuto conto delle circostanze aggravanti relative alla reiterazione e al clima creatosi nell’impianto.

AMMENDE: 
10.000 euro: Juventus (lancio di fumogeni verso il settore occupato dalla tifoseria avversaria)
5.000 euro: Bologna (lancio di fumogeni nel recinto di gioco)
3.000 euro: Atalanta (lancio di bengala nel terreno di gioco).

SQUALIFICHE CALCIATORI  CALCIATORI ESPULSI

DUE GIORNATE E AMMENDA DI 10.000 EURO
Insigne (Napoli) - insulti all'arbitro, da capitano 

DUE GIORNATE
Koulibaly (Napoli) - una per il giallo perché già diffidato, la seconda per ironico applauso al direttore di gara
Krunic (Empoli) 

UNA GIORNATA 
Bentancur (Juventus)
Vitor Hugo (Fiorentina)

CALCIATORI NON ESPULSI
Andersen (Sampdoria), Brozovic (Inter), De Paul (Udinese), Di Lorenzo (Empoli), Ferrari (Sassuolo), Gerson (Fiorentina).

ALLENATORI 
10.000 euro ad Allegri (Juventus): per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, espresso valutazioni insinuanti nei confronti dei collaboratori della Procura federale.