Dopo Roma-Inter, Rocchi minaccia querele

Il suo legale, 'distinguere critiche da aggressioni gratuite'
10.12.2018 16:58 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 2506 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - BOLOGNA, 10 DIC - Non si placano le polemiche sull'utilizzo o meno del Var scaturite dopo l'arbitraggio di Roma-Inter, posticipo della quattordicesima giornata di serie A disputato lo scorso 2 dicembre. Il direttore del match, l'arbitro Gianluca Rocchi, appartenente alla sezione Aia di Firenze e internazionale dal 2008, ha infatti deciso di denunciare chi, superando il limite di cronaca, una volta terminata la partita lo ha diffamato con frasi ritenute offensive. Dopo un confronto con i vertici arbitrali, Rocchi presenterà denuncia alla Procura di Bologna tramite il suo legale, l'avvocato Gabriele Bordoni. "Credo che questa presa di posizione sia corretta - ha spiegato Bordoni - perché bisogna distinguere le critiche, anche colorite che avvengono in occasione di una partita di calcio, dalle aggressioni verbali gratuite".