Diritti tv: Malagò, non oltre 22 maggio

'Si potrà prendere decisione a maggioranza semplice'
 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 720 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - CHIETI, 14 MAG - "Ho parlato del 22 maggio come termine ultimo perché dico che il 22 si saprà quasi esattamente quale è la griglia delle squadre di serie A e questo credo sia giusto per una questione di buon senso e rispetto per chi deve decidere". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine del Premio Prisco a Chieti, parlando delle problematiche legate ai diritti tv nel calcio. "Inoltre - ha aggiunto - il 22 sarà la terza convocazione dell'assemblea, che potrò prendere una decisione a maggioranza semplice. "Dunque - ha concluso Malagò - c'è maggiore facilità di arrivare a una conclusione che io auspico, perché per saremo circa 45 giorni prima dell'inizio dell'attività con i preliminari di Europa League, e quindi potete capire di cosa stiamo parlando. Ecco perché mi riferisco a questa data: tutti i tifosi vogliono sapere dove vedranno queste partite, ed ecco perché non possiamo assolutamente andare oltre quella data".