Serie A, Sassuolo-Roma 0–0

Nella ripresa il palo ha detto due volte di no ai giallorossi e nel recupero un fuorigioco ha impedito che il gol di Fazio fosse convalidato.
18.05.2019 22:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Federico Julian Fazio
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Federico Julian Fazio

Porta stregata quella del Sassuolo per la Roma che soprattutto nel secondo tempo ha provato in ogni modo a segnare riuscendoci anche, ma il fuori gioco di Dzeko a vanificato tutto. I tifosi giallorossi presenti nel settore ospiti del Mapei Stadium hanno esposto maglie con il numero 16 e intonato il coro “Noi vogliano 11 De Rossi” all’indirizzo del capitano seduto in panchina e che a fine stagione non sarà più un giocatore della Roma poiché la società non gli ha rinnovato il contratto.
Partita tattica nel primo tempo con squadre che hanno cercato di fare possesso palla. Entrambe le formazioni sono andate una volta a testa vicinissime a sbloccare il risultato. Under servito da Dzeko prima ha fintato liberandosi del marcatore e poi ha calciato con il destro, ma ha trovato Consigli attento che ha evitato il pericolo (7’). El Shaarawy viene pescato sul primo palo da un preciso cross di Kolarov e il “Faraone” di testa ha provato il colpo vincente, m ala palla è finita di pochissimo fuori (29’). Diagonale di Djuricic sul quale Mirante allungando il piede ha evitato di subire gol (47’).

Nella ripresa le squadre hanno provato ancora a segnare. Berardi non è arrivato a spingere in rete un bel pallone di Dunac sul secondo palo (47’).  E poi il tiro a giro di Boga è uscito d un soffio (55’). La Roma ha risposto con El Shaarawy che non ha saputo sfruttare un rimpallo su tiro di Florenzi e da due passi ha sprecato una grandissima occasione (57’). Il “Faraone” ha poi fatto sponda per Dzeko, ma il bosniaco di prima intenzione ha colpito il palo (60’). E’ stato invece bravo Consigli a deviare in calcio d’angolo il tiro di Cristante (61’). A sbloccare il risultato ci ha provato anche Fazio, ma il suo colpo di testa è finito anche se di poco sul fondo (70’). Per la seconda volta il palo ha infranto i sogni di Kluivert di finire sul tabellino dei marcatori perché dopo aver messo pressione ha sfruttato un rimpallo però la palla è finita sul montante (75’). Si è rifatto sotto il Sassuolo con Lirola, ma il suo tiro non ha centrato il bersaglio terminando di poco sul fondo (89’). Nel frenetico finale ancora due occasioni per la Roma: Fazio è riuscito a segnare, ma Dzeko che aveva fatto da sponda era in fuorigioco ed il gol è stato annullato (93’) e poi ancora Fazio con un tiro a giro a mandato la palla di poco alta (95’). Tra Sassuolo e Roma è così finita zero a zero.