Serie A, occhio a chi centra il cross. Toro quarto, e il podio è una sorpresa

04.06.2019 09:53 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Serie A, occhio a chi centra il cross. Toro quarto, e il podio è una sorpresa

Pur in una stagione durante la quale l'apporto dalle fasce, fondamentale nello stile di gioco dettato da Mazzarri (in particolare nel suo assetto più tradizionale, quello legato al 3-5-2 "classico", con un regista/mediano e due mezzali), tifosi e osservatori hanno constatato come non sempre, in casa Toro, la qualità dei cross forniti (soprattutto dalla fascia destra) sia stata di livello Triple A. Luogo comune, magari basato su occasionali momenti di scoramento, od osservazione accurata e fondata sui fatti? Grazie alle cifre fornite dalla Lega Serie A, possiamo stilare una piccola statistica comparata circa l'effettiva efficacia dei traversoni, per tutte e 20 le formazioni del campionato da poco concluso. I risultati sono sorprendenti, e, innanzitutto, mettono in evidenza come la soluzione legata al cross, nel calcio contemporaneo, possa risultare marginale rispetto all'effettiva efficacia, in questo caso, della portata offensiva di ciascuna squadra. A guidare la classifica è infatti il Sassuolo, artefice di un campionato, rispetto alle aspettative, di livello medio-buono, ancorché divenuto scevro da specifici obiettivi poco dopo la metà del girone di ritorno. Secondo miglior quoziente cross effettuati-cross utili, e qui casca l'asino, per la cenerentola Chievo Verona, seguita dall'effettiva terza forza del campionato, l'Atalanta. Il Toro, dato interessante, consegue il quarto posto, dato numerico indubbiamente commendevole per De Silvestri&Co. Unica squadra sotto il 50% di esito positivo nei cross è l'Empoli, mattatore dei granata al penultimo turno; solo una dodicesima posizione per la Juve scudettata, piazzamenti decisamente bassi per Inter (16esimo posto), Napoi (17esimo), e Milan (18 esimo). Di seguito la classifica completa, inclusiva di cifre e quozienti.

1) SASSUOLO (242 cross riusciti su 371 totali) - 65,23%

2) CHIEVO VERONA (273/432) - 63,19%

3) ATALANTA (266/431) - 61,72%

4) TORINO (292/477) - 61,22%

5) GENOA (279/458) - 60,92%

6) UDINESE(197/324) - 60,80%

7) SPAL (300/497) - 60,36%

8) CAGLIARI (255/426) - 59,86%

9) ROMA (301/503) - 59,84%

10) FROSINONE (269/462) - 58,22%

11) BOLOGNA (253/435) - 58,16%

12) JUVENTUS (324/560) - 57,86%

13) PARMA (138/240) - 57,50%

14) SAMPDORIA (191/333) - 57,36%

15) LAZIO (232/417) - 55,63%

16) INTER (402/725) - 55,45%

17) NAPOLI (276/498) - 55,42%

18) MILAN (272/502) - 54,18%

19) FIORENTINA (241/448) - 53,79%

20) EMPOLI (182/380) - 47,89%