Serie A, la Fiorentina inciampa sul Cagliari

I sardi in gol con Joao Pedro e Ceppitelli. Non basta ai viola la rete di Chiesa nel finale. Annullato un gol strepitoso a Cigarini.
15.03.2019 22:55 di Elena Rossin   Vedi letture
João Pedro
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
João Pedro

Il vento forte ha condizionato le giocate, ma questo non ha impedito al Cagliari passare in vantaggio nella ripresa perché la squadra di Maran è stata più intraprendente e quella di Pioli è sembrata fin da subito con poche idee..  Cross di Cacciatore dalla trequarti Milenkovic è lento e si fa bruciare sul secondo palo dall’inserimento di Joao Pedro che in spaccata insacca (52’).Poco dopo i sardi raddoppiano su punizione con un tiro pazzesco da prima della linea di centrocampo di Cigarini, ma l’eurogol è annullato da Doveri che subito dice che la punizione era a due (54’). Pioli prova a scuotere i suoi togliendo Mirallas e inserendo Simeone, ma il Cagliari continua ad attaccare e raddoppia. Cross teso di Lykogiannis al centro dell’area per lo stacco di Ceppitelli che sovrasta in elevazione Gerson e Pezzella e trafigge Terracciano, che non è uscito avendo davanti tanti giocatori (66’).La Fiorentina è alle corde e per poco Joao Pedro non segna il tre a zero, ma a dirgli di no è la traversa (74’). Un moto d’orgoglio nel finale permette ai viola di accorciare le distanze. Un lancio di Gerson sorprende la difesa sarda e Chiesa di gran carriera scatta a sinistra riceve palla se l’aggiusta sul destro e con un diagonale colpisce il palo, ma la sfera finisce in rete beffando Cragno.
Alla squadra di Pioli non basta aver riaperto la partita e così la sua corsa all’Europa League subisce una pericolosa battuta d’arresto, Il Cagliari con la vittoria si porta a più nove sulla zona retrocessione..