Serie A: il Verona si riprende l'Europa, show all'ex Cibali

02.02.2014 17:03 di Matteo Maero Twitter:    vedi letture
Serie A: il Verona si riprende l'Europa, show all'ex Cibali
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Il "Sunday Afternoon" di Serie A ha riservato emozioni a non finire, malgrado la sfida di punta, ovvero Roma - Parma, sia stata sospesa all'ottavo del primo tempo causa impraticambilità di campo. La sfida più coinvolgente è stata sicuramente quella salvezza tra Livorno e Catania, terminata 3-3. Dopo un primo tempo senza reti ma in cui il Livorno sembrava più brioso, il secondo tempo ha visto incominciare la girandola dei gol al 50', quando Emeghara la infila alle spalle di Andujar. Undici minuti dopo è Bergessio a rimettere il risultato sul pareggio, che torna ad essere svantaggio al 72' dopo un calcio di rigore segnato da Paulinho. Tre minuti dopo Barrientos ripareggia, ma è sempre il Livorno a riagguantare l'ics, quattro minuti dopo con Emeghara. Chiude le danze all'89' il gol di Almiron, causato da una non attentissima difesa livornese. 
 

A Reggio Emilia il Verona batte 2-1 il Sassuolo e si riprende il sesto posto grazie ad un autogol di Manfredini e Toni. Per il Sassuolo a nulla vale il gol di Floro Flores. Malgrado una buona prestazione di Brighi e compagni, gli emiliani ora tremano per davvero. A Verona la Lazio batte il Chievo due a zero, grazie anche ad una super prestazione del giovanissimo Keita, che serve l'assist a Candreva e poi va in gol. Infine, incubo domenicale per il Napoli, che perde 3-0 contro l'Atalanta di Denis (doppietta) e Maxi Moralez.