Roma, Totti attacca la Juve: "Dovrebbero giocare un campionato a parte"

06.10.2014 08:30 di Luca Ghiano   vedi letture
Fonte: TMW
Roma, Totti attacca la Juve: "Dovrebbero giocare un campionato a parte"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Francesco Totti, capitano della Roma, ai microfoni di Sky ha commentato con parole dure la sconfitta contro la Juventus: "Dispiace tantissimo dopo una buona prestazione. Siamo venuti a Torino a giocarci la nostra gara, ma è successo quello che è successo e questo ci ha condizionato la gara. Sono anni che succedono sempre gli stessi episodi. Non so se siamo stati battuti dagli arbitri, ma di certo non dalla Juventus. La rabbia c'è, ma siamo una grande squadra e dobbiamo rialzare subito la testa. Era una gara molto sentita, ma loro dovrebbero fare un campionato a parte perché con le buone o con le cattive vincono sempre".

Ritorniamo ai vecchi dubbi?
"Non sono solo io a parlare, le stesse cose che dico io dovrebbe dirle tutta l'Italia. Con la Juventus tra il dubbio e il rigore è sempre rigore. Ora mi fermo: se continuo a parlare mi squalificano".